Contenuto principale

Messaggio di avviso

Lunedì, 10 Febbraio 2020 15:13

Elettori temporaneamente all'estero

Scritto da

Gli elettori che, per motivi di lavoro, studio o cure mediche e loro familiari conviventi, si trovano, per un periodo di almeno tre mesi nel quale ricade la data del Referendum, in un Paese estero in cui non sono iscritti nell’AIRE. possono votare per corrispondenza nella circoscrizione Estero. Nel caso tali elettori fossero interessati a votare per corrispondenza all’estero dovranno esercitare apposita opzione. L'opzione, redatta su carta libera, sottoscritta dall'elettore e corredata di copia di valido documento di identità, deve pervenire al comune di iscrizione elettorale, entro la mattinata del giorno 26 febbraio 2020, per posta, per fax al n. 0341.639259, per posta elettronica all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. (abilitato alla ricezione sia di posta elettronica ordinaria, sia di posta elettronica certificata), oppure potrà essere recapitata a mano anche da persona diversa dall’interessato/a. L’opizione deve contenere, l’indirizzo postale estero cui va inviato il plico elettorale ed una dichiarazione attestante il possesso dei requisiti di cui al comma 1 del citato art. 4-bis, resa ai sensi degli articoli 46 e 47 del testo unico di cui al decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445. Gli elettori interessati sono invitati ad utilizzare il modello predisposto dal Ministero, reperibile su questa pagina. La fattispecie è disciplinata dalla legge 459/2001, così come modificata dalla legge 165/2017.

  pdf Modello opzione temporanei (649 KB)

Letto 159 volte Ultima modifica il Lunedì, 10 Febbraio 2020 15:25